Archivio della categoria: cinema

The Space Cinema: The Space Pass 99€ invece di 199€

BLACK WEEKEND

AL CINEMA SENZA LIMITI CON THE SPACE PASS: DA VENERDÌ 25 A DOMENICA 27 NOVEMBRE È POSSIBILE ASSICURARSI UN ANNO DI CINEMA A 99€

In occasione del Black Friday The Space Cinema rilancia la promozione più attesa di ogni anno

Al via il Black Weekend di The Space Cinema: da oggi, venerdì 25 novembre fino a domenica 27 novembre, l’abbonamento The Space Pass sarà disponibile a soli 99€ invece di 199€. Una promozione, quella realizzata dal circuito, che durerà per un intero fine settimana e che offre a tutti gli appassionati la possibilità di aderire alla speciale iniziativa che consente l’accesso illimitato nei The Space Cinema, per i film e gli eventi in programmazione ogni giorno.

The Space Pass è tutti i film, quando vuoi, ogni volta che vuoi. Nell’abbonamento sono compresi anche i titoli in 3D, le maratone tanto amate dagli appassionati e la programmazione Extra, con un calendario di appuntamenti ricchissimo che va dal grande teatro, alla danza, ai concerti e agli appuntamenti live. 

The Space Cinema ha rivoluzionato il rapporto tra il pubblico e la sala fin dal 2018 e non smette di guardare avanti e di offrire sempre nuove soluzioni che vadano incontro ai desideri del pubblico.  

The Space Pass è completamente digitale. Per averla basta visitare il sito The Space Cinema e in pochi clic si potranno vivere emozioni al cinema per tutto l’anno ad un prezzo unico. Ed è anche un perfetto regalo di Natale. Link: https://www.thespacecinema.it/card-e-promo/the-space-pass

Il circuito The Space è stato acquisito da Vue International nel novembre 2014, comprende 36 cinema per un totale di 362 schermi, attestandosicome il secondo circuito italiano per dimensioni. Il circuito è composto da multiplex moderni all’avanguardia, tutti con una disposizione adanfiteatro, e da due cinema iconici situati nel centro città, l’Odeon a Milano e il Moderno a Roma, che ospitano molte delle premiere cinematografiche più importanti.Vue Entertainment International, il gruppo fondato nel 2003 nel Regno Unito da Timothy Richards e Alan McNail, è presente in Uk, Irlanda, Germania, Danimarca, Polonia, Lituania, Lettonia e Taiwan con un fatturato di 900 milioni di euro, pari a una volta e mezzo l’intero mercato italiano.La mission di The Space Cinema è quella di porre al centro del proprio lavoro lo spettatore, a cui offrire l’eccellenza sia per quanto riguarda il livello delle proprie strutture cinematografiche sia nell’offerta sempre più ampia di contenuti esclusivi.

Novità sul grande schermo: nel 2020 il grande ritorno di Top Gun

Se il caldo dell’estate è difficile da sostenere e a casa il tempo sembra non passare mai nonostante una pausa relax con una bibita ghiacciata, un programma in tv, il ventilatore acceso e le finestre aperte con le zanzariere a proteggerci da ospiti indesiderati, forse è arrivato il momento di rendere più adrenaliniche le nostre ferie e gustarci qualcosa di molto più fresco, magari sul grande schermo.

Per farlo, però, dovrete attendere ancora un po’, il 26 Giugno 2020 per la precisione. È questa la data nella quale tutti coloro che hanno amato il bellissimo Maverick di Top Gun potranno rivederlo in azione, a distanza di più di 30 anni, in Top Gun 2, un sequel sul quale sono già presenti in rete tantissimi rumors tutti da scoprire.

Le riprese sono già iniziate da un po’. Nella pellicola vediamo un Tom Cruise decisamente più adulto, ora che ha 56 anni, che ha raggiunto la qualifica di tenente ma non ha smesso di indossare le iconiche Ray Ban ad incorniciargli il volto e di guidare la sua amata Kawasaki Ninja H2, la stessa moto del celebre “inseguimento” del primo Top Gun al termine del quale l’allora tenente Maverick finisce per fare l’amore con la bellissima Kelly McGillis, la protagonista femminile della pellicola dell’86.

L’attrice, che si era detta interessata al progetto per la realizzazione di Top Gun 2, non è stata però inserita nel cast. In questo sequel a prendere il suo posto, seppur con un personaggio ovviamente differente, è l’attrice Jennifer Connelly della quale lo stesso Cruise si è detto entusiasta definendola una collega “vibrante e talentuosa”, proprio come ci si aspetta che sia la partner femminile degna erede di un ruolo che nel primo film ha fatto sognare migliaia di adolescenti.

In Top Gun 2 tutti i personaggi sono ovviamente cresciuti e, con l’età, sono cambiate anche le loro storie, i loro vissuti ed i loro rapporti. La new entry Connelly interpreterà una madre single che lavora in un bar proprio vicino alla Marina nella quale c’è il capitano Pete Mitchell, da tutti soprannominato Maverick.

Per gli inguaribili nostalgici, però, buone notizie. Saranno molti, infatti, i celebri grandi ritorni per questo sequel che sta incuriosendo parecchio i fan. In questa nuova pellicola ritroveremo quindi Val Kilmer, Miles Teller, Glen Powell e molti altri.

Per gustarci questa pellicola che pare avere tutte le carte in regola per sbancare il botteghino, però, bisognerà avere decisamente tanta pazienza. Il film, che doveva essere pronto già per l’estate del 2019, ha purtroppo subito uno slittamento di circa un anno per rimettere mano alla sceneggiatura, visto che adesso prende parte alla scrittura del film anche Christopher McQuarrie che ha già diretto Tom Cruise in Mission: Impossible – Rogue Nation, Jack Reacher – La prova decisiva e Mission: Impossible – Fallout.

Ma non è tutto: il ritardo di un anno nell’uscita nelle sale del film è anche dovuto alla scelta di rappresentare alcune delle sequenze di volo più sensazionali sfruttando l’ausilio di nuove tecnologie video di ultima generazione che dovrebbero garantire un effetto iperrealistico.

Alla scoperta di SmartvisionTV

Abbiamo incontrato lo staff di SmartvisionTV, innovativo progetto cinematografico che mette a disposizione online, gratis e per tutti, una ricca libreria di film in streaming legale. Per “legale” si intende che i proprietari di questi film hanno autorizzato la trasmissione in streaming online su questo sito internet.

 

Come è nato il progetto Smartvision?

Smartvision nasce dall’esigenza di creare una piattaforma gratuita di streaming legale di contenuto cinematografici, che possa venire incontro alle esigenze di una larga fetta di pubblico online, che ad oggi trova contenuti gratuiti solo grazie alla pirateria audiovisiva . Il nostro intento, infatti, è quello di creare un portale  in cui gli appassionati di cinema  possano   non solo vedere moltissimi film completi  ( insieme alle  clip , ai documentari, ai trailer  e backstage)  in modo del tutto legale e sicuro, ma anche essere sempre aggiornati su tutto ciò che accade nel mondo del cinema, con news e approfondimenti

 

La piattaforma sarà sempre gratuita, a vita, per tutti gli utenti?

Una delle caratteristiche di Smartvision è proprio il suo essere gratuito per tutti . Siamo convinti che una delle grandi sfide dell’era del digitale in campo cinematografico sia la possibilità di offrire una maggiore quantità e qualità di contenuti via web gratuiti per gli utenti.

 

Il progetto si amplierà? Se si, come?

Lo stiamo già facendo, acquisendo diritti per un numero sempre maggiore di contenuti  ma noi  vogliamo anche ampliare e diversificare l’offerta cinematografica sempre di più : la nostra piattaforma   non si esaurisce proponendo lo  streaming di film (e, lo ricordiamo   ancora, anche di clip di film, trailer e approfondimenti), ma stanno  arrivando su Smartvision anche spettacoli teatrali e web serie originali.

Il progetto si allargherà  non  solo riguardo  la parte editoriale: stiamo per pubblicare le app per Android e Ios  ed a breve anche per le Smart tv. Questo per venire incontro all’esigenze   di un pubblico, anche quello del cinema,  che vuole fruire contenuti in maniera sempre più mobile.

 

Cinema e fotovoltaico: energia solare per Avatar

Gli appassionati del mondo di Pandora, sapranno già da tempo che negli MBS Studios si sono riaperti i lavori per realizzare Avatar 2 e Avatar 3, sequel di uno dei più amati colossal cinematografici degli ultimi anni. Poiché i computer utilizzati per riprodurre il famoso personaggio di fantascienza hanno consumi elevatissimi, il regista James Cameron ha investito sulla costruzione di ben tre impianti fotovoltaici sugli edifici dell’MBS Media Campus. I palazzi del Campus sono tre, poco distanti l’uno dall’altro, e la potenza totale dei nuovi impianti è di un Megawatt. Cameron, che con il suo Avatar ha voluto trasmettere un messaggio di rispetto assoluto per l’ambiente, ha finanziato personalmente la loro realizzazione. Senza dubbio la sua mossa è anche volta a pubblicizzare i nuovi sequel, perché un film basato sul rispetto del pianeta terra, girato su un set green, è una notizia che brevemente fa il giro del mondo. Nella scelta del regista anche la concreta volontà di risparmiare, visto che Avatar è un film abbondantemente energivoro, girato quasi per intero al computer. I consumi elettrici sono davvero elevati, basti pensare alle workstation 3D, attive 24 ore al giorno per realizzare i rendering delle animazioni 3D. Dei nuovi impianti fotovoltaici beneficerà dunque l’ambiente, ma anche il regista sarà grato all’energia solare, che gli permetterà di risparmiare un bel po’ sui consumi. Buona parte dell’elettricità necessaria ai computer del set, sarà coperta da quanto prodotto grazie ai raggi solari. L’investimento di Cameron avrà un rientro immediato, e rappresenta un esempio concreto di come l’energia rinnovabile possa essere un mezzo prezioso in qualsiasi contesto. Si spera che il mondo del cinema prenda seriamente in considerazione la possibilità di integrare impianti ad energia rinnovabile nei set, nell’ottica di favorire il risparmio energetico globale.